Apple Annuncia i nuovi iPhone 8, 8 Plus e iPhone X, non mancano anche Apple Watch Series 3 e Apple TV 4K

Apple durante il Keynote tenutosi nella giornata di ieri, ha finalmente calato il sipario sui nuovi iPhone e non solo infatti l’azienda di Cupertino ha anche annunciato una nuova versione di Apple TV e di Apple Watch.

Apple Keynote: annunciati i nuovi iPhone 8 e Plus, il nuovo iPhone X , Watch e Apple TV!

Apple Watch Series 3

Partiamo Proprio da Apple Watch series 3 annunciato anch’esso ieri sera.

Sul piano estetico non cambia praticamente nulla se non la digital crown che ora ha la parte frontale di colore rosso.

Sul piano hardware è stato introdotto un nuovo processore dual-core che promette un’ esperienza utente più veloce del 70% rispetto alla precedente generazione che ora permette anche a siri di parlare anche sull’indossabile di Cupertino.

Altra miglioria è l’implementazione di un nuovo modulo wireless anche’ esso più rapido ed è stato implementato anche un nuovo altimetro barometrico perfetto per le app dedicate agli sport in montagna

La novità più interessante tuttavia è il nuovo modulo LTE integrato all’interno del Watch che permetterà quindi di ricevere ed effettuare chiamate, leggere le notifiche o ascoltare la musica su Apple Music in totale autonomia senza quindi doversi portare dietro iPhone.

Apple ha deciso di integrare una SIM elettronica che sfrutterà lo stesso numero dell’iPhone e non ci sarà quindi bisogno di avere un’altra sim con un altro piano da sfruttare.

Con Apple Watch Series 3 arriverà anche watchOS 4 che verrà rilasciato per tutti il 19 settembre.

Il nuovo Watch sarà preordinabile a partire dal 15 settembre e sarà disponibile all’acquisto negli store dal 22.

Le varianti disponibili saranno 4 infatti arriveranno due versioni da 38mm, una con LTE integrato e una senza ma con tutto le altre novità introdotte, e due da 42mm sempre con le stesse caratteristiche.

Nota dolente per il nostro paese è che non verranno importate le versioni LTE ma solamente quelle “classiche” con prezzi a partire da 379€.

Restano molto interessanti anche le precedenti versioni che hanno subito un calo di prezzo

Apple Watch Series 3

Apple TV 4K

 Il secondo prodotto lanciato da Apple nella giornata di ieri è stata la nuova Apple TV portando il 4K HDR sulla piccola piattaforma di intrattenimento domestico della mela.

Apple ha finalmente aggiornato la sua TV per abbracciare lo standard HDR10 e Dolby Vision e ha ripensato tutta l’interfaccia e gli screensaver per adattarsi alla nuova risoluzione UHD, il tutto reso possibile grazie all’adozione dello stesso processore degli iPad Pro di ultima generazione che rende l’esperienza utente estremamente fluida e appagante.

A rendere tutto possibili è il chip A10X Fusion , lo stesso SoC degli iPad Pro di ultima generazione che grazie all’elevata potenza di calcolo ed ai 3 GB di memoria RAM potranno far girare il tutto in maniere estremamente fluida.

Per un approfondimento sulla nuova Apple TV leggi il nostro articolo qui!

Ed ora veniamo ad iPhone 8 e 8 Plus.

Ebbene si quest’anno Apple ha deciso di eliminare la serie “S” e di passare direttamente al nuovi modelli che si chiamano appunto iPhone 8 e iPhone 8Plus.

Di fatto questi nuovi modelli sono un aggiornamento degli attuali 7 e 7Plus, infatti sul piano estetico non abbiamo grandissime differenze estetiche rispetto ai vecchi modelli se non fosse per il retro in vetro es una nuova colorazione oro ma è sotto al cofano che si nascondono le vere novità.

Apple ha infatti implementato un nuovo Processore chiamato A11 Bionic che promette performance nettamente superiori rispetto alla precedente generazione, novità anche per quanto riguarda il comparto audio dove gli speaker sono il 25% più potenti rispetto al quelli di 7 e 7Plus.

Tante novità anche per il comporto fotografico che può vantare ora una nuova modalità ritratto su iPhone 8Plus e la registrazione video in 4K a 60 FPS o uno slowmotion in FHD a 240FPS.

Lato display non abbiamo novità riguardanti il pannello LCD tuttavia Apple ha deciso di introdurre un nuovo resistentissimo vetro sia per la parte frontale e posteriore e sempre per quanto riguarda il display è stata introdotta la modalità true tone già vista sugli iPad Pro.

Apple ha anche richiamato l’attenzione sulle capacità di realtà aumentata dei nuovi smartphone i primi studiati da Apple per sfruttare al meglio le App AR.

Inoltre la grande novità dei nuovi iPhone 8 è l’introduzione della ricarica wireless secondo gli standard Qi, resa possibile anche dell’introduzione del retro in vetro sui nuovi melafonini.

I nuovi iPhone 8 e 8 Plus saranno disponibili al pre-ordine a partire dal 15 settembre e acquistabili dal 22 settembre con prezzi a partire da 839 euro e di 949 per il modello Plus.

iPhone 8 e 8 Plus

Ma come direbbero in Apple “there is one more thing”…

Apple ha finalmente annunciato anche il tanto atteso e vociferato iPhone del decennale, il nuovissimo iPhone X ( iPhone Ten).

Il nuovo iPhone è proprio il dispositivo che tutti i fan della mela aspettavano da tempo ovvero un iPhone “tutto schermo” ed il nuovo iPhone X è proprio cosi.

Il suo grande display OLED da 5,8 pollici (proprio come quello di Galaxy S8) è racchiuso in una scocca estremamente compatta e copre praticamente tutta la superfice della parte frontale ad esclusione di quel “trapezio” nella parte alta che racchiude sensori, capsula auricolare e fotocamere.

 

Come è facile immaginare il tasto home non trova più posto sul nuovo melafonino che va a rinunciare al touchID in favore di un nuovo sistema di sblocco che sfrutta la mappatura 3D del volto attraverso un sofisticato sistema di fotocamere ed infrarossi che permette di riconoscerci in ogni condizione di luce e anche con vari cambiamenti di look. Questo nuovo sistema di sblocco è stato chiamato FaceID e sarà sfruttato anche per i pagamenti tramite ApplePay.

La rimozione del tasto home tuttavia ha costretto gli ingegneri Apple ha trovare nuove soluzioni software per compiere quelle azioni che solitamente venivano attivati alla pressione del tasto home come ad esempio l’attivazione di siri o del multitasking o ancora richiamare Apple Pay.

 

Per quanto riguarda Siri e Apple Pay l’azienda di Cupertino ha pensato di delegare tali funzioni alla pressione del tasto power, mentre per quanto riguarda il multitasking o il tornare alla homepage saranno sufficienti degli swipe e delle gesture da eseguire a partire da quella barra in basso che va a sostituire appunto il tasto home.

Di fatto iOS 11 su iPhone X è molto più simile a quanto visto sulla versione per iPad,, Apple ha anche dovuto ridisegnare la status bar che ora è divisa dalla mezzaluna contenente i sensori e sulla sinistra andrà a riportare l’ora mentre sulla destra l’icona della batteria e quelle dedicate alla connettività.

 

Il cuore di iPhone X è sempre il nuovo A11 Bionic con 3GB di memoria RAM ed anch’ esso è realizzato con un corpo in acciaio in ossidabile e vetro sia anteriore che posteriore.

 

Il display OLED ha una risoluzione di 2436 x 1125 pixel con tecnologia true tone e HDR integrata.

Nuova disposizione anche per le fotocamere che ora vengono posizionate verticalmente con al centro il quad-flash led .

Entrambe le fotocamere sono da 12 MP e sono stabilizzate per fotografie e video migliori anche in condizioni di scarsa luminosità.

 

Anche iPhone X beneficerà della nuova modalità ritratto chiamata “Portrait Lightng” e della possibilità di registrare video 4k a 60FPS.

Non manca anche qui la ricarica wireless secondo gli standard Qi e inoltre Apple ha introdotto delle nuove Emoji animate chiamate Animoji che sono in grado di sfruttare la fotocamera frontale per “dar vita” alle Emoji con le espressioni del nostro volto.

 

IPhone X sarà in pre-ordine dal 27 Ottobre e sarà disponibile dal 3 novembre con prezzi in Italia a partire da 1189€ per la versione da 64 GB.

iPhone X

Fate un salto sul nostro canale per non perdervi le nostre prove e recensioni!


Fateci sapere cosa ne pensate con un bel commento! Non dimenticatevi di condividere con i vostri amici e di lasciare un bel MI PIACE. Seguiteci anche sul nostro canale di Youtube e sui principali Social Network: FacebookTwitterGoogle +! Se vi fa piacere unitevi al gruppo Telegram dedicato agli utenti attraverso il quale potrete scambiarvi opinioni, aiutarvi o semplicemente conversare con altri appassionati di Tecnologia!


Stefano

Stefano Esposito: Blogger - Articolista

Sono un ragazzo di 28 anni sono appassionato di tecnologia e faccio il fotografo come lavoro. Nel tempo libero oltre a scattare foto, porto avanti la mia passione per la tecnologia scrivendo per HD mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *